Marche | Luoghi, Borghi e Mete Turistiche da Visitare
Booking.com
MARCHE - LUOGHI, BORGHI, METE TURISTICHE E FESTE TRADIZIONALI

Cosa visitare e cosa vedere nelle Marche | Informazioni Turistiche


Le Marche, ha dispetto delle sue modeste dimensioni, custodisce un patrimonio artistico e architettonico tra i più vasti e importanti d’Italia.
Le Marche oltre ad essere caratterizzate da un paesaggio prevalentemente collinare, si ricorda anche per i suoi numerosi borghi storici di cui ben 20 inseriti nel club dei borghi più belli d’Italia di cui alcuni molto noti: Corinaldo, Gradara con il suo magnifico Castello, Mondolfo, Offagna, Offida, Sarnano e Visso.
Non mancano altri elementi di grande interesse ch rendono alcuni angoli delle Marche suggestivi come i fiumi, le montagne in particolare i Monti Sibillini, le grotte, e in ultimo gli oltre 170 km di coste sabbiose e ghiaiose dove si riversano centinaia di migliaia di turisti, specie nel periodo estivo, specie nella zona del Monte Conero dove boscaglie fitte, bianche rocce e mare blu cristallino sono un vero paradiso per gli occhi dei turisti.

I Borghi delle Marche

Come detto in precedenza, senza dubbio il vasto patrimonio storico delle Marche si concentra in gran parte nei piccoli e medi centri, adagiati sulle dolci colline oppure distesi nelle valli. Oltre a quelli inseriti nei borghi più belli non dobbiamo dimenticare altri borghi caratteristici come Loreto, che rappresenta uno dei centri più conosciuti della cristianità in Italia; poi troviamo anche Fabriano, Tolentino, San Severino Marche, Sassocorvaro, Serra San Quirico, Arquata del Tronto e la splendida città di Urbino il cui valore artistico è stato suggellato con il suo inserimento tra i Siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.


I Parchi Nazionali e Naturali delle Marche

Il sistema delle aree protette delle Marche ha acquisito nel corso del tempo un grande valore strategico ed ecologico. Nel territorio regionale rientra una parte del Parco Nazionale dei Sibillini, unaitinerari turisti nelle marche delle zone appenniniche naturalisticamente più rilevanti. Gole profonde, ampi boschi, fiumi, praterie d’alta quota formano una mosaico di ambienti spettacolari e selvaggi.
Una fitta rete di sentieri permette di coprire una buona parte di questo territorio, ricco di atmosfere e reso ancor più affascinate dalle numerose leggende che contraddistinguono queste montagne e che a distanza di secoli non hanno perduto la loro suggestiva forza. Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga invece ricopre solo una piccola parte del territorio marchigiano. Altre zone protette sono: il Parco Regionale del Monte Conero, il Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e Frasassi, il Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, il Parco Naturale Regionale del Monte San Bartolo e una lunga serie di altre riserve che tutelano altri ambienti davvero unici e che hanno ottenuto una protezione ancora più rigida, vista la oro valenza ambientale.



Altri luoghi di interesse delle Marche

Le Marche, però, possono ancora stupire, rendendo la vostra vacanza o la vostra gita ricca di sorprese. Di notevole impatto visivo sono le famose Grotte di Frasassi, un sistema di cavità sotterranea tra le più belle d’Italia e del Mondo, costituendo anche un magnifico esempio di carsismo tipico dell’Appennino. La Gola del Furlo si presenta incisa da alte e ripide pareti di roccia, intervallate da verdi boscaglie, specie lungo il fiume sottostante. Un luogo incantevole e spettacolare che lascerà il visitatore a bocca aperta e sarà spinto a percorrerle in tutta la loro bellezza. Vista la particolarità dell’ambiente, tutta la zona è sotto la tutela della riserva naturale omonima.
Spostandoci verso la costa centrale delle Marche non possiamo che consigliare la visita alla riviera del viaggio nelle marcheConero. Anche questa zona è protetta da una riserva dove sono presenti il monte omonimo ricoperto da una fitta boscaglia e i borghi nelle vicinanze tra cui Numana e Sirolo, splendidi paesi di mare tra i più rinomati della costa marchigiana.
Immerso tra boschi e adagiata su un dolce declivio si trova l’Abbazia di Fonte Avellana; un luogo dove spiritualità e natura si fondono, donando un senso di pace come pochi luoghi di culto sanno infondere. Si trova in provincia di Pesaro Urbino vicino a serra Sant’Antonio ed è meta di un fervido turismo religioso. Ma innumerevoli sono i luoghi dal grande valore turistico delle Marche e storico tra cui castelli, fortezze e altri luoghi di culto come santuari e monasteri senza dimenticare le altre città d’arte, teatri storici e le note località balneari che si affacciano sull’adriatico come Gabicce Mare, San Benedetto del Tronto, Senigallia e Civitanova Marche.


La regione Marche è dunque caratterizzata da un turismo divesificato e ampio che comprende un mosaico di attrattive sia di carattere storico-artistico che ambientale, passando per quello enogastronomico e religioso. Un'ampia scelta di itinerari turistici che non può che soddisfare anche il visitatore più esigente.



Appunti di Viaggio e Informazioni Turistiche

Regione Marche
Via Gentile da Fabriano, 9
60125 Ancona
Tel. +39 071.80.61
Sito Web: www.regione.marche.it





Ristoranti, Trattorie e Pizzerie nelle Marche

TheForkIT_320x53


Mappa




Voci Correlate

Visita le Regioni Italiane
Destinazioni In Italia
Visita i Borghi più belli delle Marche
Scopri i Parchi Naturali delle Marche
I Laghi delle Marche
I Castelli delle Marche
Abbazie delle Marche
Santuari nelle Marche
Sagre nelle Marche
Feste Medievali nelle Marche
Fiere nelle Marche

Marche | Cosa visitare e cosa vedere | Informazioni turistiche


Una vacanza o un weekend nei luoghi piu' belli d'italia

UNA VACANZA O UN WEEKEND
NEI LUOGHI PIU' BELLI D'ITALIA


Hotel
Bed and Breakfast
Appartamenti
Ville
Resort
Affittacamere







Visita le Città d'Arte
Roma
Firenze
Venezia
Bologna
Mantova
Ferrara
Lecce
Pisa
Trieste
Siena
Genova
Napoli
Pavia
Palermo
Perugia
Arezzo