Valle d'Aosta | Luoghi, Borghi e Mete Turistiche da Visitare
Booking.com
VALLE D'AOSTA - LUOGHI, BORGHI, METE TURISTICHE E FESTE TRADIZIONALI

Cosa visitare e cosa vedere in Valle d'Aosta | Informazioni Turistiche


La Valle d'Aosta è la regione alpina per ecellenza. Può essere considerata il "Regno dei 4000" poiché sul confine settentrionale si ergono maestose, le montagne più alte d'Europa: il Monte Bianco con i suoi 4810 metri, il Monte Rosa (4637 m.), Il Cervino (4478) e sul confine meriodinale, il Gran Paradiso (4061 m.) l'unico tra i 4000 ad essere interamente in territorio italiano.
Oltre alla valle omonima, ai lati della stessa, dipartono altrettante valli, tutte circondate da montagne con scorci panoramici di rara bellezza.



I Borghi della Valle d'Aosta

Le principali di queste valli, partendo dalla parte meridionale della regione, sono Val di Cogne, con il borgo omonimo situato in una splendida valle tra il Monte Emilius a nord e il Gran Paradiso a sud; si trova vicinissimo al confine del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Sotto il Monte Bianco troviamo la Val Veny e dalla parte opposta la nota Val Ferret. Proseguendo verso est (destra orografica della Valle d'Aosta) troviamo la Valle del Gran san Bernado, la Valpelline, la Valtournenche, in cuil borgo omonimo e la stazione sciistica di Breuil-Cervinia costituiscono le principali località della valle, infine la Val d'Ayas e la Val di Gressoney, dove sorgono i principali borghi di Greassney-saint-Jean e Gressoney-la-Trinité dominato dalla poderosa mole del Monte Rosa.
Praticamente quasi tutto i borghi hanno il loro punto di forza nei magnifici paesaggi che li corcondanCosa vedere in valle d'aostao. A parte il capoluogo dove possiamo ammirare alcune architetture di epoca romana, le località della Valle d'Aosta non hanno monumenti di particolare interesse artistico.
Tra i borgi più imporanti dal punto di vista turistico, oltre a quelli già citati in precedenza, possiamo indubbiamente citare La Thuille, la celebre Courmayeur e St. Vincent.



I Parchi Naturali della Valle d'Aosta

Quasi tutti poggiano la loro economia sul turismo invernale e in parte su quello estivo, periodo in cui è possibile effettuare itinerari che sapranno soddisfare qualsiasi esigenza; si va da percorsi assai impegativi fino a quelli molto facili o a livello turistico. Questi ultimi permetono di scoprire la grandiosità dei panorami valdostani, la natura a tratti selvaggia, le lunghe vallate ma anche laghi, boschi, specie all'interno delle aree protette come il Parco Nazionale del Gran Paradiso e il Parco naturale regionale del Monte Avic. Entrambi rappresentano zone di rilevanza ambiebntale notevole e tutelano ampie zone montuose strategiche anche dal punto di vista turistico.


I Castelli della Valle d'Aosta

Grande potere architettco sono i castelli della Valle d'Aosta, di cui la regone ne fa u vanto. Il primo che si incontra risalendo la valle principale è quello di Bard costruito tra il 1830 e il 1838 ma dopo anni di abbandono venne ristrutturato mantenendo il più fedele possibile la struttura originaria; attualmente sono presenti, musei permanenti, mostre e vi si svolgono convegni e conferenze. Percorrendo la vallata si arriva a Issogne, altro rinomato borgo valdostano, dove troviamo il magnifico Castello medievale-rinascimentale risalente al XII-XVI secolo. Da non perdere è il fiabesco e spettacolare Castello di Fenis del XIV-XV secolo, uno i castelli della valle d'aostadei manieri meglio conservati in Italia infine meritevole è il Castello di saint-Pierre che ospita il museo di scienze naturakli della regione ma è momentaneamente non visitabile per lavori di restauro.


Feste Tradizionali in Valle d'Aosta


Alla spettacolarità dei panorami e al fascino dei borghi della Valle d'Aosta si uniscono anche le il folclore, le antiche tradizioni e i prodotti tipici locali. Tra quelle più rinomate e seguito la classica festa tradizionale "Veillà" (veglia) è un modo per riproporre lo stile di vita del passato quando famiglie e amici si riunivano, durante il periodo invernale, all'interno delle case, svolgendo tutte quella attività della vita contadina legate alla montagna. caratteristica è anche la "Batailles de Reines" spettacolare scontro tra le due più conosciute razze bovine della Valle d'Aosta e infine la "Desarpa" manifestazione popolare molto sentita che vuol rievocare la discesa delle mandrie, dagli alpeggi al fondovalle, prima che la stagione fredda abbia inizio.


Appunti di Viaggio e Informazioni Turistiche

Regione Valle d'Aosta
Piazza Deffeyes 1 - 11100 Aosta
Tel. +39 0165 273111
Sito Web: www.regione.vda.it


Promozione Turistica

Sito Web: www.regione.vda.it



Ristoranti, Trattorie e Pizzerie in Valle d'Aosta

TheForkIT_320x53


Mappa




Voci Correlate

Visita le Regioni Italiane
Destinazioni In Italia
Visita i Borghi più belli della Valle d'Aosta
Scopri i Parchi Naturali in Valle d'Aosta
I Laghi in Valle d'Aosta
I Castelli in Valle d'Aosta
Abbazie in Valle d'Aosta
Santuari in Valle d'Aosta
Sagre in Valle d'Aosta
Feste Medievali in Valle d'Aosta
Fiere in Valle d'Aosta

Valle d'Aosta | Cosa visitare e cosa vedere | Informazioni turistiche


Una vacanza o un weekend nei luoghi piu' belli d'italia

UNA VACANZA O UN WEEKEND
NEI LUOGHI PIU' BELLI D'ITALIA


Hotel
Bed and Breakfast
Appartamenti
Ville
Resort
Affittacamere







Visita le Città d'Arte
Roma
Firenze
Venezia
Bologna
Mantova
Ferrara
Lecce
Pisa
Trieste
Siena
Genova
Napoli
Pavia
Palermo
Perugia
Arezzo